Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
10

LA FONTE DELLA VITA.

Una meditazione sul respiro nell'ambiente autunnale.

26.09.2017
Un delicato sole autunnale avvolge la natura in una luce dorata. È il periodo migliore per uscire e ricaricarsi di nuova energia. Energia di cui il corpo ora necessita. Prima dell'inizio della stagione fredda. Una meditazione sul respiro è esattamente ciò di cui ho bisogno per il mio spirito.

Voglio ascoltarmi. Arrivare al centro. Godermi il qui e l'ora. Riesco a farlo al meglio nella natura. Nel bosco. Dove l'aria è fresca e pulita. Lentamente percorro un sentiero. Ad ogni passo inspiro ed espiro. I miei passi si fanno sempre più leggeri. Mi rilasso. Le braccia seguono il ritmo delle gambe. Mi concentro sul respiro. Sento ogni passo. L'appoggio, l'andare avanti, le pietre, l'erba, il sottobosco sotto i miei piedi. Mentre ascolto il mio respiro, sento il canto degli uccelli e il profumo degli alberi.
Nel bosco. Dove l'aria é fresca.
Il sole autunnale colora la natura di riflessi dorati.
Sento il rumore di ogni passo. Sento il terreno sotto i miei piedi.
Cerco poi un posto dove sedermi in silenzio. In cui sto bene. Mi siedo eretto e rilassato. Il mio respiro è completamente libero. L'aria fresca autunnale mi riempie i polmoni. Con consapevolezza sento il petto sollevarsi e abbassarsi. Osservo il mio respiro leggero. Lascio passare i pensieri che arrivano. Come le nuvole in cielo. In questo momento non sono importanti. Non lascio che mi distraggano. Riporto sempre la mia attenzione amorevolmente sul mio respiro. Dentro di me. Non ho nessun obbligo. Non mi muovo. Sto solo in ascolto di ciò che accade. Senza giudicare. Senza volere nulla.

Resto così. Tutto il tempo che desidero. Finché sto bene.


Seguendo il mio ritmo, inspiro ed espiro. Riempio di nuovo i polmoni con l'aria salubre del bosco. Apro gli occhi e torno indietro. Un'intensa sensazione di vitalità ed energia mi pervade. Ho trovato il mio centro. Sono rilassato e sono felice di ciò che deve venire.

Sussurri nel Bosco.

Vorrei essere informato. Con la newsletter di MY ARBOR.